Per la nuova linea, circolare urbana un successo sopra le aspettative

SanGiovannicircolare Corriere di Arezzo – 5 Ottobre 2017 – di Michele Bossini – La linea circolare urbana, avviata agli inizi di luglio, piace. Dati precisi ancira non ci sono, ma sono molti i cittadini che stanno scegliendo, anche quotidianamente, di usufruire di un servizio di trasporto che, con cadenza oraria, consente di spostarsi su tutto il territorio comunale, dal centro storico al cimitero, dall’ospedale ai supermercati, passando per il centro storico e le zone limitrofe. A confermare il gradimento il fatto che la società che gestisce il servizio si aspettava un numero di utenti minore, tanto che il quantitativo di biglietti stampato a luglio e che doveva arrivare a coprire il fabbisogno fino alla fine dell’anno non è risultato sufficiente ed è stata già fatta una ristampa. Leggi l’articolo integrale…

Trasporti sprint, debutta la circolare. Il servizio parte con tre nuovi bus

NazioneArezzoLa Nazione Arezzo – 15 settembre 2017 – di Giorgio Grassi – PRIMO GIORNO di scuola e parte anche la nuova circolare di San Giovanni Valdarno, con servizio per le studenti e cittadini, appunto il nuovo Tpl, trasporto pubblico locale. Tre nuovi bus entrano in attività, a cura delle Autolinee Toscane Groupe Ratp, e la collaborazione fattiva dell’amministrazione comunale del Marzocco. Il gestore del servizio, che ha sede a Borgo San Lorenzo, ha investito 370.000 euro, il Comune avrà un impegno per il servizio di circa 140.000 euro. «Un servizio per la mobilità di tutto il territorio, in una città accessibile e vivibile». Leggi l’articolo completo

La “circolare” anche per gli studenti Nuovi mezzi di Autolinee Toscane

CorriereArezzo.Corriere di Arezzo – 15 settembre 2017 – di Michele Bossini – Con l’inizio del nuovo anno scolastico il servizio urbano della città si arricchirà di tre nuovi mezzi, moderni, accessibili e confortevoli, consentendo a tutti i cittadini e studenti di spostarsi in modo più comodo. I mezzi, acquistati da Autolinee Toscane per un investimento di circa 370mila euro, svolgeranno il servizio sia per le scuole materne, elementari e medie e faranno anche il servizio di circolare urbana in funzione dall’inizio di luglio. Leggi l’articolo completo

Parte il nuovo servizio di “corriere”. Una tariffa unica per tutti i comuni

NazioneFirenzeLa Nazione Firenze – 15 settembre 2017 – PARTE OGGI il nuovo servizio di trasporto su gomma istituito dalla Città Metropolitana di Firenze per migliorare i collegamenti in Valdarno, Valdisieve, Mugello e Alto Mugello, sarà gestito dal “ColBus”, un raggruppamento di aziende composto da F.lli Alterini, S.A.M, Magherini e Autolinee Toscane che si è aggiudicato la gara bandita dalla Metrocittà. Leggi l’articolo completo

Dal 15 settembre tre nuovi bus per la circolare di San Giovanni Valdarno

Sindaco, assessore e Ad di Autolinee Toscane davanti ad un nuovo mezzo
Sindaco (a sinistra) stringe la mano a Jean-Luc Laugaa, Ad di Autolinee Toscane. Presente anche l’assessore all’istruzione.

SAN GIOVANNI VALDARNO – Tre nuovi bus per il trasporto pubblico di San Giovanni Valdarno. Con l’avvio del nuovo anno scolastico il servizio urbano della città si arricchirà di tre nuovi mezzi, moderni, accessibili e confortevoli, consentendo a tutti i cittadini e studenti di spostarsi in modo più comodo.

I mezzi, acquistati da Autolinee Toscane grazie ad un investimento di circa 370 mila euro, saranno di colore bianco, con in evidenza i loghi caratteristici, svolgeranno il servizio sia per le scuole dell’infanzia che quelle di gradi superiori e faranno anche il servizio di trasporto urbano, la linea circolare, già in funzione dall’inizio di luglio. Continua a Leggere

Trasporto pubblico. Ecco i servizi di ColBus. Si inizia da domani (Nazione Firenze)

Nazione14

La Nazione Firenze – 14 settembre 2017 – Prende avvio domani, in coincidenza con l’inizio delle scuole, un nuovo servizio di trasporto pubblico in Valdarno, Valdisieve e Mugello. Il servizio viene effettuato da ColBus, raggruppamento che riunisce F.lli Alterini, Sam, Magherini e Autolinee Toscane, e interessa le scuole di Barberino, Borgo, Scarperia San Piero, Vaglia, Palazzuolo, Marradi, Figline Incisa, Pontassieve, Reggello, Rignano, Rufina e Pelago. Leggi l’articolo integrale

«Nuovi servizi di trasporto? Un successo»

Schermata 2017-08-03 alle 14.34.34La Nazione Arezzo – giovedì 3 agosto 2017 – È ENTRATO in funzione il 1 luglio e in questo primo mese il bilancio è da considerarsi tutto sommato positivo. Parliamo del servizio di trasporto pubblico locale, che a San Giovanni è stato implementato con una circolare urbana che, ogni sessanta minuti, collega i vari punti della città. Leggi l’articolo integrale

Nodo «reciprocità» nella gara per i bus toscani

Schermata 2017-08-03 alle 14.34.26 Il Sole 24 Ore – sabato 29 luglio 2017 – di Silvia Pieraccini – «Com’è possibile che i francesi partecipino a una gara di trasporto pubblico in Italia, se in Francia il mercato è chiuso, protetto e impenetrabile? Dov’è la condizione di reciprocità?». Le aziende che storicamente gestiscono il servizio bus in Toscana se lo chiedono dal 2013, cioè da quando la Regione ha bandito la gara a lotto unico (l’intero territorio toscano) per i bus urbani e extraurbani, valore 4 miliardi di euro in n anni, impegno a percorrere 106 milioni di chilometri all’anno. Non una piccola gara, dunque, ma la più grande promossa negli ultimi anni in Europa (e l’unica a lotto unico andata avanti in Italia). Leggi l’articolo integrale