Maxi Gara dei bus, ora indaga la Procura (la Repubblica – Firenze)

RASSEGNA-STAMPA la Repubblica Firenze – 29 Maggio 2020 – di Ilaria Ciuti – Dopo la giustizia amministrativa, quella penale. Un`inchiesta è stata aperta dalla Procura di Firenze sull`assegnazione per il servizio di trasporto pubblico locale della Toscana, già al centro di un lungo contenzioso presso il Tar aperto dal consorzio sconfitto. Ieri mattina, personale della guardia di Finanza si è presentato negli uffici della società aggiudicatrice dell`appalto, trasporti Autolinee Toscane spa, a Scandicci. Le operazioni sono andate avanti per tutta la giornata: i militari hanno persquisito gli uffici e acquisito atti relativi al bando di gara […] Le indagini, assegnate al pm Luca Turco, sarebbero partite da un esposto presentato dal presidente di Cap, azienda che fa parte del consorzio Mobit. Del resto in questi anni si è giocata una durissima battaglia legale attorno alla gara miliardaria, con ricorsi e tentativi continui di ribaltare l`esito.

Leggi l’articolo integrale

Comments for this post are closed.