TPL, IN ATTESA DEL TAR (TGR TOSCANA – 21.09.2016)

Il TGR della Toscana parla dell’udienza del TAR sul ricorso presentato contro l’aggiudicazione definitiva ad Autolinee Toscane della gestione del Trasporto pubblico locale della Toscana. Notizia andata in onda nell’edizione delle 19.00 del 21 settembre 2016

La Toscana è attrattiva anche sul TPL. L’arrivo di Autolinee Toscane (RTV38 – 12.07.2016)

FIRENZE – Lo speciale “Economia 38” parla del trasporto pubblico locale e della volontà del gruppo Ratp di investire nel Tpl della Toscana, Regione attrattiva anche in questo settore. Intervistato Bruno Lombardi, Ad di Ratp e Presidente di Autolinee Toscane, che spiega i motivi che hanno spinto a scegliere la toscana e il futuro del servizio su gomma con un gestore unico rispetto ai 14 attuali.

AUTOLINEE, LA RIVOLUZIONE FRANCESE (TGR TOSCANA – 04-03-2016)

Il TG Regionale della Toscana parla dell’aggiudicazione definitiva ad Autolinee Toscane della gara regionale del TPL. Nel servizio i dettagli sul futuro del trasporto su gomma e l’intervista a Bruno Lombardi – AD di Ratp e Presidente di Autolinee Toscane – che spiega il passeggero avrà un servizio migliore e nuovi autobus. (Il servizio è andato in onda il 4 marzo 2016 nell’edizione delle 14.00).

Tpl, gli obiettivi di Autolinee Toscane (RTV 38 – 18.12.2015)

Ai microfoni di RTV38 il Presidente di Autolinee Toscane (AT), Bruno Lombardi, spiega come sarà il trasporto pubblico locale della Toscana con la gestione futura da parte di AT, del gruppo Ratp. Le ambizioni di Autolinee Toscane, il biglietto unico e la volontà di portare il livello di servizio adeguato al livello della Toscana. Servizio andato in onda il 18 dicembre 2015.

Intervista a Bruno Lombardi. Autolinee Toscane è il gestore unico (Toscana Media Channel – 17.12.2015)

Bruno Lombardi, Ad di Ratp Dev e Presidente di Autolinee Toscane, viene intervistato da Toscana Media Channel per parlare del futuro del trasporto pubblico regionale. Cosa succederà, gli investimenti e i miglioramenti previsti con il gestore unico. “La Toscana sarà considerata come una sola unità, dove spariranno i localismi e ci sarà una evidente facilità di avere informazioni sul viaggio, un unico biglietto e l’arrivo dei nuovi mezzi”. (Video pubblicato il 17 dicembre 2015)