Inchiesta TPL, ipotesi di tentata interruzione di pubblico servizio (La Nazione)

RASSEGNA-STAMPA La Nazione – 7 agosto 2020 – In base alle indagini coordinate dal procuratore aggiunto Luca Turco e dal pm Anonino Nastasi sono state inviate informazioni di garanzia ai vertici di società di Mobit contestando il reato di tentata interruzione di pubblico servizio (per non aver messo a disposizione mezzi e immobili nel passaggio di `consegne` ai vincitori della gara tpl). In tutto altri nove indagati nell`annosa vicenda della gara per il gestore unico del trasporto pubblico locale.

Leggi tutto l’articolo

Comments for this post are closed.